RSS Voci dal blog
  • Esperimento SEO
    L’arte del SEO è quella continua dello sperimentare. Eseguire confronti e vedere la reazione del nostro amatissimo/odiatissimo Google. Il fare è fondamentale ed in quest’ottica viene proposto un interessante esperimento http://www.pubblicitàmarketing.it/google-seo-posizionamento/ Inoltre  interessante questa risorsa  http://www.pubblicitàmarketing.it/seo-prima-lezione/Archiviato in:1
  • social marketing che fatica
    Condivido in pieno: lavorare sui social è faticoso ed impegnativo. Lasciare la traccia on line del proprio brand l’obiettivo, ma saper districarsi tra i vari social diventa un’arte http://simone-serni.blogspot.it/2014/12/lavorare-con-i-social-media-con.htmlArchiviato in:1
  • Non ci sono più scuse
    Oramai era nell’aria. Nel settore ne eravamo certi. Ora un’arma in più per il posizionamento nei motori di ricerca l’avranno i siti web responsive. Da quanto annunciato da Google uno dei fattori determinanti per il posizionamento dei siti web all’interno delle SERP sarà quello di adottare layout responsive. A pensarci bene tutto quanto  ha una […]
  • un nuovo esperimento su web agency Torino
    Una delle frasi chiave su cui puntiamo nell’indicizzazione nei motori di ricerca nel sito http://www.revolutionet.it è  web agency Torino . E’ vero che si può lavorare a distanza e quindi niente e nessuno ci impedirebbe di avere, gestire ed interloquiare con un cliente dall’altra parte del mondo, ma il sano contatto fisico nella nostra agenzia […]

Web che passione!

Revolutionet dal 1999 progetta, sviluppa e realizza siti web e soluzioni software per le PMI costruendo con i propri clienti uno stretto rapporto di collaborazione per focalizzare le esigenze e gli obiettivi da perseguire.

Come operiamo?

La filosofia Revolutionet è quella di applicare una visione web-oriented nelle proprie soluzioni, grazie al proprio background di provenienza che pone internet come perno per consolidare e sviluppare i rapporti delle aziende con la propria clientela, fornitori e dipendenti.

In sintesi questo si traduce nella realizzazione:

  • di applicazioni con l’obiettivo di far conoscere realtà aziendali e posizionare prodotti nel mercato
  • efficaci strumenti di marketing e di supporto alla clientela che permettano di condividere via web con i clienti ed all’interno della struttura con i propri dipendenti tutte le problematiche di assistenza tecnica sui prodotti

E’ evidente a tutti che le PMI hanno bisogno di innovazione per poter competere nei sempre più difficili mercati odierni e ritardare l’implementazione di tali soluzioni può tradursi in un serio svantaggio competitivo.

Il ritardo delle PMI in Italia nel settore IT è da ricercarsi principalmente nel tipo di organizzazione dove generalmente tutte le competenze dei processi aziendali sono concentrate in poche persone in grado di valutare i ritorni d’investimento sul proprio lavoro, ma non in grado di valutare i vantaggi che l’informatica potrebbe introdurre nell’azienda.

Diventa quindi fondamentale operare in sintonia con i nostri clienti per ridurre questo spazio vuoto, questo gap ed intervenire individuando cosa l’informatica ed in particolare il web possono fare.